“Si vende solo ciò che si conosce!”

È questa una delle frasi che ripeto spesso nelle riunioni di lavoro.

Il cliente difficilmente lo inganni: se rispondi cose inesatte o se non conosci vita morte e miracoli del prodotto che proponi, con difficoltà riuscirai a farlo comprare ad i tuoi clienti.

Nella ricerca del lavoro le cose non sono tanto diverse.

Se di fronte ad un recruiter o ad un Hr manager, il candidato comincia a tentennare su delle domande semplici che riguardano se stesso, allora con molta probabilità, chi sta facendo la selezione capisce immediatamente che chi ha di fronte deve ancora fare molta strada nella conoscenza di sé.

Mi è capitato spesso di chiedere a dei candidati di raccontarmi i loro lati positivi o di elencarmi le loro aree di miglioramento o ancora di darmi dei motivi per sceglierli e sono sempre rimasta colpita favorevolmente da coloro che non si sono persi in diecimila: “dipende” o “bisogna capire il contesto” o ancora “non me lo sono mai chiesto”.

Chi ha attratto la mia attenzione è certamente stato colui o colei che con tranquillità ha elencato le sue principali competenze, chi ha anche sottolineato alcune carenze, chi mi ha fatto capire che di fronte a me c’era qualcuno che aveva almeno avviato quel percorso di conoscenza che ti porta alla consapevolezza di te stesso.

La consapevolezza di sé è un tema che a noi di Orienta-Express sta molto a cuore. Per questa ragione il mio team ed io ci siamo impegnati a trovare un modo efficace, veloce e gratuito che possa sensibilizzare le persone sull’argomento: abbiamo creato un webinar dal titolo “Fatti assumere”.

gatto o leone?

Ti starai chiedendo “perché proprio un webinar”?

Perché il webinar è uno strumento di comunicazione interattivo che grazie ad una semplice connessione internet dà la possibilità a più persone (fisicamente in luoghi diversi) di assistere live ad un evento e soprattutto di interagire con i relatori.

Insomma uno strumento potentissimo dal punto di vista didattico.

Scegliere di comunicare con un webinar ci ha permesso di:

  • Allargare le frontiere della formazione,
  • Sperimentare l’utilizzo di uno strumento innovativo nell’ambito dell’orientamento scolastico e lavorativo
  • Allargare il nostro bacino d’utenza (internet non ha confini)
  • Dialogare con i partecipanti per instaurare con loro un rapporto di fiducia
  • Raccogliere preziosi feedback sull’argomento trattato.

Proprio in merito a questo punto un partecipante, durante il webinar dal titolo“Fatti assumere!” che abbiamo erogato lo scorso 4 Maggio, ci ha chiesto qual è la linea di demarcazione tra consapevolezza di sé e presunzione.

Questa domanda ha continuato a girare nella mia testa e sono arrivata alla conclusione che se tu sei in grado di raccontare veramente te stesso e ti conosci così bene da essere in grado di vederti come in uno specchio, allora non si può parlare di presunzione.

Ma ci sono molti che si guardano nello specchio e vedono una immagine distorta di sé.

E’ necessario supportare lo sviluppo di crescita dei singoli, verso l’acquisizione di consapevolezza dei propri punti di forza e delle proprie aree di miglioramento per essere guidati nelle scelte importanti della vita (nel campo scolastico e professionale) mettendo al centro di tutto il proprio modo di essere, i propri interessi e capacità. Solo così si sarà in grado di fare la differenza e differenziarsi dagli altri. Solo così si verrà notati nei colloqui di selezione in quanto consapevoli e competenti.

webinar su cellulare

Per supportare le persone nel percorso di autoconsapevolezza è spesso necessario offrire l’opportunità di utilizzare strumenti oggettivi che danno la possibilità di guardarsi con degli altri occhiali. Mettersi di fronte ad uno specchio per “riflettere” su se stessi: la ragione per cui abbiamo creato Orienta Express, inteso non solo come strumento digitale ma anche come metodologia d’approccio all’orientamento scolastico e lavorativo.

SCEGLI UNO DEI PERCORSI ORIENTA EXPRESS PER COMPRENDERE AL MEGLIO LE TUE  ATTITUDINI:


A dimenticavo…se non hai partecipato al webinar ma sei comunque interessato all’argomento puoi chiederci informazioni in merito scrivendoci alla mail:

[email protected] …oppure puoi aspettare in nostro prossimo evento on-line!

 

Pina Basti

 

Powered by Ronyx Srl